Lavatrici San Giorgio: migliori articoli 2020, caratteristiche e prezzi

Uno dei brand made in Italy più storici e affidabili nella produzione e vendita di lavatrici è San Giorgio, azienda nata negli anni ’50 a Genova da dove si è espansa, nei decenni successivi, su scala internazionale grazie all’eccellenza dei suoi prodotti. Innovazione è la parola d’ordine di questo brand che si è specializzato nella fabbricazione di lavabiancherie che sono, tutt’oggi, il suo cavallo di battaglia sul mercato degli elettrodomestici. Le lavatrici San Giorgio partono da dimensioni ‘slim’ e si propongono sia con carico frontale che dall’alto per potersi adattare ad ogni tipo di ambiente domestico, anche nei ripostigli più angusti. I modelli con carica dall’alto, più costose di quelle a carica frontale, oltre svilupparsi in verticale e ad avere spessore inferiore alle altre tradizionali con l’oblò sul davanti, sono anche più comode per l’inserimento della biancheria anche a ciclo avviato, in quanto non richiedono di piegarsi per poter inserire il bucato nel cestello.

Nella scelta di una San Giorgio si deve considerare anche la capacità a seconda se si è single o si fa parte di un nucleo familiare numeroso, in quanto acquistando un modello della capienza di pochi chili si avrà la certezza di consumi ridotti. Nel controllo delle specifiche va tenuto sott’occhio anche il numero dei giri di centrifuga, puntando su un valore da 1000 giri al minuto in su si potranno avere capi semi-asciutti poiché strizzati a dovere. Le lavatrici San Giorgio, frutto di esperienza e ricerche cinquantennali, si concentrano in involucri sottili e compatti e rientrano in classi energetiche improntate al risparmio (A++, A+++….), un’altra caratteristica che le distingue dalle altre ed è motivo di scelta è la particolare silenziosità, confermata dagli utenti nelle molteplici recensioni postate online.

Fra i modelli più venduti e apprezzati per l’insuperabile rapporto qualità-prezzo troviamo le ‘slim’ San Giorgio, lavatrici da 5 chili di portata e 45 cm di profondità che sintetizzano programmi di partenza ritardata, centrifuga da 1000 giri al minuto e classe A+ per un risparmio energetico garantito, il tutto a 227 euro. Se, invece, si ha un budget più alto e si vuole l’eccellenza fatta lavatrice in formato maxi ci sono le San Giorgio in classe A+++ con capienza di 10 chili dove poter lavare di tutto, anche piumoni e tende, con risultati da lavanderia al prezzo, comunque contenuto, di 396 euro.