Negli ultimi anni le cucine italiane hanno fatto conoscenza con un nuovo, importante elettrodomestico. Si tratta dell’estrattore di succo, un piccolo apparecchio specificamente dedicato alla preparazione di succhi di frutta e verdura. Nel campo degli estrattori, questo elettrodomestico è stato ribattezzato anche “estrattore a freddo”. Perchè?E’ presto spiegato: a differenza di una centrifuga o un frullatore, l’estrattore lavora gli ingredienti con un processo lento e meno aggressivo, senza dunque surriscaldarli. Vediamo di seguito le prerogative di questo piccolo ma rivoluzionario apparecchio da cucina. Estrattore di succo: come funziona? Innanzitutto un estrattore di succo è strutturato in maniera molto semplice. E’ costituito da un corpo macchina, che contiene un motore interno. Quest’ultimo mette in funzione una grossa vite centrale. Questa, detta altrimenti “coclea“, è la componente che permette di creare l’estratto che desideriamo. Come funziona?Ruotando lentamente, questa vite schiaccia… Leggi Tutto